http://farmacia-senzaricetta.com/

Bagarre ieri sera in consiglio comunale a Gela

23 Ottobre 2015
Autore :  

I lavoratori dell'indotto dello stabilimento Eni hanno occupato l'aula consiliare mentre si svolgeva una riunione del consiglio comunale. Hanno protestato contro la mancata ripresa dell'attività produttiva della raffineria, ferma ormai da due anni, che un protocollo d'intesa, firmato il 6 novembre dell’anno scorso, al ministero per lo sviluppo economico da azienda, sindacati e istituzioni, avrebbe dovuto riconvertire in "green refinery" attraverso investimenti Eni pari a 2,2 miliardi.

Alle maestranze in lotta si sono affiancati in segno di solidarietà, i consiglieri comunali di tutti i gruppi consiliari. Edili, metalmeccanici e operatori dei servizi rischiano di perdere la tutela degli ammortizzatori sociali perchè a fine mese scade anche l'ultima proroga. La Regione si è impegnata a garantire fino al 31 dicembre la cassa integrazione in deroga. Ma nulla si è mosso, finora. Ma non soltanto bagarre per la protesta dei lavoratori. Altra fonte principale di tensione è il Partito Democratico che ha sfiduciato, attraverso una nota letta del gruppo consiliare, letta dal presidente dell’assise civica, Alessandra Ascia, Giuseppe Ventura e Romina Morselli. Non sono più, rispettivamente, capogruppo e vice capogruppo. Al loro posto, Vincenzo Cirignotta e Carmelo Orlando. Così, è partita la bagarre. Tutto questo è accaduto dopo il passaggio dei due consiglieri di “Gela Cittá”, Cristian Malluzzo e Giovanni Panebianco allo stesso Pd. L'altro consigliere di Gela Cittá, partito che ha sostenuto Angelo Fasulo alle elezioni, Angela Di Modica si é dichiarata indipendente. Giuseppe Ventura, ritiene la sua sfiducia irregolare, considerato che non sarebbe stato convocato l’intero gruppo consiliare per discutere lo stesso documento presentato e letto in aula, di cui il consigliere ha messo in discussione anche la veridicità di alcune firme.

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.