http://farmacia-senzaricetta.com/

Laddove è stato creato il problema-Gela

23 Gennaio 2016
Autore :  

Gela - La vertenza Gela, finalmente assurta a caso nazionale, è stata al centro della puntata di Agorà andata in onda ieri sera su Canale 10. Da Gela e da Palermo, dunque, la palla passa una volta per tutte a Roma.

Laddove, cioè, è stato creato il problema-Gela e dove ora si deve assolutamente provare a risolverlo. In città restano le macerie del piano industriale voluto dall’Eni e ratificato da un Governo nazionale, di comune accordo con il governo regionale e quello cittadino che ha guidato Gela negli ultimi 22 anni. Ossia quel fil-rouge che da Gela, passando per Palermo e per arrivare fino a Roma è stato a conduzione assolutamente PD. Da martedì, da quando cioè i lavoratori dell’indotto, a spasso da oramai troppo tempo e persino senza più nemmeno l’elemosina degli ammortizzatori sociali, hanno cominciato ad inscenare i blocchi stradali ai principali ingressi alla città, la vicenda Gela si è spostata nella Capitale. Al Ministero dello Sviluppo Economico ieri si è tenuto un primo incontro, alla presenza del sindaco Messinese, del presidente della Regione Crocetta e del sottosegretario del Governo Renzi, Simona Vicari. Quello che si è ottenuto è assai poco, ma è stato considerato un primo passo verso la soluzione dei problemi più gravi. Mercoledì si torna a Roma e stavolta l’interlocutore degli amministratori gelesi sarà il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. Di tutto questo, dunque, si è parlato nel salotto televisivo di Agorà. In studio, assieme al conduttore, due lavoratori dell’indotto gelese, Emanuele Zappulla e Franco Biundo. Ed ancora il presidente della ConfCommercio locale, Francesco Trainito, il responsabile dell’Associazione Cifra Emanuele Antonuzzo e l’ing. Fabrizio Lisciandra. Nel corso della trasmissione sono intervenuti telefonicamente da Roma sia il sindaco Domenico Messinese che il suo vice Simone Siciliano. Ad arricchire di spunti la puntata di ieri sera di Agorà anche le interviste con il vice-presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio, del Movimento 5 Stelle, in visita-lampo ieri pomeriggio a Gela assieme ad altri esponenti di spicco grillini.

xxx

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.