http://farmacia-senzaricetta.com/

Bombardamenti dell’artiglieria turca contro l’enclave curda

22 Gennaio 2018
Autore :  

22 Gennaio 2018 -  L’esercito Libero Siriano, sostenuto dai militari di Ankara, avrebbe preso il controllo di undici villaggi, penetrando in una profondità di otto chilometri all’interno del territorio siriano dove stanno combattendo contro le milizie curde Ypg.

Cordoni di collegamento sono stati creati dai militari turchi a nord, est e ovest, mentre gli uomini della Croce rossa turca (Kizilay) stanno superando il confine per preparare delle tende che accoglieranno i profughi in fuga verso il confine turco dell’Hatay. Al momento l’esercito ha comunicato che 104 F16 turchi hanno preso parte a bombardamenti che hanno distrutto 153 tra postazioni, rifugi e depositi di armi Ypg. Tra le postazioni distrutte anche le due da cui ieri sono partiti 11 razzi che hanno colpito la città turca di Reyhanli uccidendo un siriano e ferendo decine di persone. Sul fronte opposto le milizie curde dell’Ypg avrebbero respinto le forze dell’esercito turco e i ribelli siriani filo-Ankara da due villaggi, che erano stati presi nelle prime ore dell’operazione militare. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani. Secondo fonti locali, i combattimenti si sono svolti principalmente a nord-ovest di Afrin. Continua su corriere.it

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.