http://farmacia-senzaricetta.com/

Gioco d'azzardo in Italia legale solo nei siti AAMS

19 Settembre 2018
Autore :  

Il gioco legale è quello che viene autorizzato dalla legislazione vigente che prevede il rilascio di licenze AAMS (ora ADM) per i casino online autorizzati italiani che offrono servizi sicuri di gioco certificato in rete.

Il gioco d’azzardo e legislazione italiana

Il gioco d’azzardo ha origini antichissime ed è stato spesso oggetto di studio, poiché nella natura umana esiste un’innata predisposizione al rischio. Lo stesso codice penale italiano stabilisce che sono giudicabili d’azzardo quelli nei quali ricorre il fine di lucro e la vincita o la perdita è interamente o quasi interamente aleatoria. In Italia, in deroga a quanto precedentemente stabilito dal codice penale il gioco ai casino e le scommesse sono legali se avvengo all’interno di ambienti protetti e vigilati. Tra questi ci sono i casino terrestri, i nume-rosi casinò online autorizzati aams e i bookmakers online aams presenti in rete.

Ruolo dell’AAMS - ADM

Quindi, il gioco pubblico viene considerato dalla nuova legislazione come lecito e gli viene attribuita piena tutela giuridica. La caratteristica principale dei casino online autorizzati italiani è la presenza costante di un soggetto pubblico o privato che si occupa dell’organizzazione e della gestione, consentendo a molti utenti di giocare in piattaforme sicure e controllate. L’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS ora ADM) è l’istituzione italiana a cui è stato affidato il compito e vigilare e coordinare il mercato dei casinò online autorizzati. L’AAMS gestisce in modo centralizzato tutte le operazioni relative al comparto dei casinò online autorizzati italiani e tutte le transazioni vengono acquisite in tempo reale, in modo da garantire assoluta sicurezza a tutti i giocatori.

Quali sono i casinò online autorizzati

Sul sito del Monopolio di Stato si può trovare l’elenco completo dei casinò online autorizzati e di tutti i giochi d’azzardo legalizzati. Nel 2006, poi, con il decreto Visco – Bersani introduce una nuova tipologia di giochi online, con vincita in denaro e nei quali il risultato dipende dall’abilità dei giocatori piuttosto che da elementi aleatori. Ogni qualvolta un concessionario intende pubblicare un nuovo gioco nel proprio casinò online autorizzato deve sottoporlo alla verifica delle caratteristiche di sicurezza da parte dell’AAMS.

Casinò online autorizzati fonte di entrate

In un paese come l’Italia, dove l’evasione fiscale è una delle problematiche più sentite, lo Stato ricorre ai casinò online autorizzati per autofinanziarsi. Su ogni giocata effettuata sui casinò online autorizzati, infatti, viene applicata una tassa che varia da gioco a gioco. Le entrate dovute ai gechi segnalano continue crescite, in particolare provenienti dal gioco del lotto e dagli apparecchi e congegni di gioco. L’ampliamento del fenomeno legale e istituzionalizzato del gioco d’azzardo è il risultato di precise scelte di politica sociale ed economica, che diventa, in buona sostanza la tassa sulla ricerca della fortuna. L’aumento continuo dei giocatori di casinò online autorizzati è dovuta da diversi fattori: la continua differenziazione dei giochi disponibili, la diffusione capillare di luoghi in cui è possibile giocare, ed infine una maggiore accessibilità in termini di investimento iniziale.

Il gioco legale contro la criminalità

L’aumento dei casinò online autorizzati italiani è dovuta anche alla necessità di eliminare dal mercato il gioco d’azzardo illegale, generalmente monopolizzato dalla criminalità organizzata. Le mafie sono interes-sate da sempre al gioco d’azzardo poiché rappresenta un metodo sicuro ed efficace per ottenere profitti elevati senza troppi rischi nel riciclare denaro sporco.

La lobby di giochi

Nonostante chiunque concorderebbe sulla necessità di modifiche legislative atte ad arginare le problematiche derivanti dal gioco, da quelle patologiche a quelle sociali, intorno al settore del gioco d’azzardo si catalizzano in maniera crescente interessi economici. Vi sono, dunque, crescenti conflitti di interesse da parte di chi regolamenta il settore, dando vita a vere e proprie lobby.

Il poker online in Italia

Nel contesto in questione merita un breve cenno la situazione del poker online in Italia. Durante la mano-vra finanziaria del 2011 in Governo ha indetto un bando per il rilascio di mille licenze per l’apertura di circoli di poker sportivo. Ancora oggi, però, è vietato organizzare tornei di poker online senza diretta concessione dall’AAMS.

Recenti sviluppi sul gioco d’azzardo online in Italia: Decreto Dignità

Il Ministero dello Sviluppo Economico a Luglio 2018 ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il “Decreto Digni-tà”. Questo decreto stabilisce nuove restrizione riguardo alla possibilità di pubblicizzare il gioco d’azzardo online. Lo scopo ufficiale della limitazione della pubblicità al gioco d’azzardo è di combattere la ludopatia. L’assunto è meno visibilità ai prodotti di gioco in TV, su internet e come sponsor sportivi porterà ad una diminuzione dei giocatori d’azzardo. La critica che viene mossa al decreto è che impedire ai siti e ai prodotti autorizzati AAMS l’acquisto di pubblicità questi spazi pubblicitari (soprattutto sul web) verranno occupati da prodotti senza licenza e quindi non legali nel territorio Italiano. Quindi, i potenziali giocatori verranno esposti a prodotti illegali e meno sicuri, con tutti i rischi che prodotti non certificati portano inevitabilmente con se.

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.