In Eurozona la disoccupazione è ai minimi dal 2009

31 Gennaio 2018
Autore :  

31 Gennaio 2018 - Secondo l'Istat, il calo dell'occupazione nell'ultimo mese dello scorso anno ha interessato entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età a eccezione degli ultracinquantenni.

Sono risultati in diminuzione i dipendenti, sia permanenti sia a tempo determinato, mentre sono rimasti stabili gli indipendenti.

 

Nonostante il dato dell'ultimo mese dell'anno, il bilancio del 2017 resta positivo. Su base annua, ha infatti precisato l'Istat, si conferma l'aumento degli occupati (+0,8%, +173.000) che ha riguardato donne e uomini. La crescita, in questo caso, si è concentrata tra i lavoratori a termine (+303.000), mentre sono calati gli indipendenti (-105.000) e in misura minore i permanenti (-25.000). Sono aumentati soprattutto gli occupati ultracinquantenni (+365.000) ma anche i 15-24enni (+42.000), viceversa sono calati i 25-49enni (-234.000). Nello stesso periodo sono diminuiti i disoccupati (-8,9%, -273.000) e cresciuti gli inattivi (+0,3%, +34.000). Continua su milanofinanza.it

  

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.