http://farmacia-senzaricetta.com/

Firma digitale per sanzioni e atti fiscali

17 Gennaio 2018
Autore :  

17 Gennaio 2018 - Atti di riscossione, sanzioni fiscali e verbali di accertamento validi se inviati con firma digitale: le modifiche al CAD in vigore dal 27 gennaio.

Atti di riscossione, sanzioni fiscali e verbali di accertamento inviati elettronicamente con firma digitale sono validi a tutti gli effetti, come fossero raccomandate con ricevuta di ritorno. Lo prevede il correttivo del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) in vigore dal 27 gennaio 2018. Il CAD prevedeva già la validità dei documenti informatici, delineando criteri per la loro trasmissione e conservazione e in tema di firma elettronica, con specifici riferimenti al processo civile, penale, amministrativo, contabile e tributario. Il correttivo ne chiarisce la validità anche in relazione agli atti fiscali (articolo 2 dlgs 217/2017), stabilendo l’applicabilità delle disposizioni del CAD a tutti gli atti: «di liquidazione, rettifica, accertamento e di irrogazione delle sanzioni di natura tributaria». Continua su pmi.it

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.