http://farmacia-senzaricetta.com/

Gli investimenti prendono la strada del web

24 Febbraio 2017
Autore :  

In linea con il periodo storico che stiamo vivendo già da diversi anni, anche gli investimenti prendono la strada del web. Se per qualcuno può sembrare strano, la realtà è ormai questa e difficilmente si potrà tornare indietro.


Capita sempre più spesso di imbattersi in siti e portali che cercano di attirare gli utenti promettendo guadagni online: va detto subito per evitare equivoci che, di base, il trading online è una attività seria. È il mondo degli investimenti spostato sul web; tutto qui, niente di trascendentale.
Solo che se un tempo per investire occorreva recarsi di persona in banca o alzare la cornetta del telefono e chiamare il proprio broker di fiducia per fornirgli indicazioni sulle operazioni da effettuare, oggi tutto questo è stato sorpassato dalla tecnologia e lo si può fare autonomamente tramite il web.
Niente più intermediari fisici né perdite di tempo: tutto quello che si deve fare è rivolgersi ad una delle tante piattaforme di trading online della rete; aprirsi un account; caricarlo con soldi; e iniziare a piazzare gli investimenti che si desidera.
Il fattore di rischio è sempre il medesimo che era presenta prima, con l’approccio tradizionale all’investimento. A cambiare semmai è stato ciò che ruota intorno; ovvero, il tentativo di far passare il trading online come un prodotto quasi miracoloso che consente di guadagnare magicamente cifre iperboliche semplicemente accendendo il proprio pc.
Siamo in tempi di crisi ed è proprio in questi momenti che i consumatori sono più inclini a cedere al fascino di proposte di questo genere. Che, in effetti, così presentate attirerebbero un po’ tutti.
Questo è uno dei fattori negativi del trading online; averlo fatto passare come altra cosa rispetto a quello che realmente è. Un investimento tradizionale, solo che utilizza altre vie. In questo caso la rete.
Altro aspetto che può essere problematico, seppur all’apparenza dovrebbe essere un punto di vantaggio, è il fatto di esser diventato estremamente popolare. Gli investimenti prima erano per pochi; un settore di nicchia, per chi ne capiva. Chi non aveva conoscenza si rivolgeva, come dicevamo, al promotore finanziario di turno, magari alla propria banca, e si lasciava guidare.
Oggi tutti si sentono in dovere di provarci dato che lo strumento è lì; a portata di mano. Basta solo accendere il proprio pc e si può fare tutto da soli. Tramite un broker online si può accedere al mondo delle azioni borsistiche ad esempio: possiamo comprare e vendere titoli in Borsa con la stessa facilità con la quale inviamo una mail ad un amico; con un solo click.
E ciò lascia intendere il perché si parli di un aspetto negativo seppure in apparenza dovrebbe presentarsi come un vantaggio.

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.