Germania, tonfo della produzione industriale

07 Febbraio 2017
Autore :  

I mercati tornano a respirare: si attenua la tensione con lo spread tra Btp e Bund che martedì mattina torna sotto quota 200. Il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark italiano e il pari scadenza tedesco si attesta in questa fase a 198 punti base, dopo aver aperto sui livelli della vigilia, a 201 punti.

Lunedì con lo sfondamento di quota 200 era stato registrato il record degli ultimi tre anni. Cala sensibilmente anche il rendimento del Btp, al 2,32% dal 2,39% della vigilia (in apertura era al 2,36%). Sulle prime battute Milano, che lunedì aveva accusato la performance peggiore (-2,2%), è incerta: gli indici procedono in cauto rialzo a circa un’ora dall’apertura poco sotto la parità, con il Ftse Mib che segna un +0,37% a 18.762 punti mentre l’All Share guadagna lo 0,32%. Continua a leggere...

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments

 

 

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia