http://farmacia-senzaricetta.com/

Una spirale di violenza inaudita

25 Novembre 2015
Autore :  

Ennesima intimidazione col fuoco a Niscemi, contro un esponente della giunta comunale. Ieri sera, mani sconosciute, hanno sparato diversi colpi di pistola all’indirizzo dell’auto dell’assessore alla manutenzione, all’igiene e ai servizi cimiteriali, Giuseppe Giugno, 40 anni, parcheggiata sotto casa, in via Borsellino.

Alcuni proiettili hanno raggiunto anche il portone dell’abitazione della vittima. Nei mesi scorsi, al sindaco hanno avvelenato i due cani che teneva nella sua casa di campagna, all'assessore Carlo Attardi (lavori pubblici e urbanistica) hanno fatto trovare una bottiglia incendiaria davanti al portone di casa, a Gela; al vicesindaco, Giuseppe Meli, assessore agli affari generali, cultura e legalità, hanno danneggiato l'auto, e ieri sera i colpi di pistola all'auto di Giuseppe Giugno che è il braccio destro di La Rosa. "Se c'è chi non ci vuole alla guida di questa città, ha dichiarato il Sindaco, ce lo faccia sapere: io e i miei collaboratori siamo pronti a dimetterci. È ora che lo Stato si svegli e che si prenda cura di Niscemi, le cui grida di dolore sono rimaste per troppo tempo inascoltate".

Giuseppe D'Onchia

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.