http://farmacia-senzaricetta.com/

L’Archeoclub invoca il ritorno dei reperti

10 Febbraio 2017
Autore :  

Gela 10 Febbraio 2017 - Intanto l’Archeoclub di Gela, presieduto da Francesco Russello, chiede il ritorno al museo gelese delle anfore di origine greco italica del IV secolo avanti Cristo,

delle brocchette e bacini acromi, delle monete bronzee di Età agatoclea e punico-siceliota, delle punte di lancia, dei numerosi vasi di diverso tipo e misura, delle testine femminili, oscilla e lucerne, che si trovano in un deposito del museo di Caltanissetta, dopo essere stati prelevati da quello di Gela. Russello ha scritto una lettera inviata ai dirigenti dei musei di Gela e di Caltanissetta e alla Soprintendenza. Sarebbero almeno 936 le cassette piene di reperti archeologici trovati in precedenza a Gela e nel suo hinterland, reperti archeologici inventariati e quindi ancora riscontrabili nei registri del museo archeologico gelese e trasferiti a Caltanissetta tra il 1999 e il 2001.

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.