http://farmacia-senzaricetta.com/

Ennesimo incagliamento al porto rifugio di Gela, a causa dei fondali insabbiati

19 Agosto 2016
Autore :  

Gela 19 Agosto 2016 - Sono passati tre giorni da quanto accaduto ad un’imbarcazione battente bandiera francese, che l’identico copione si è ripetuto ieri.

Vittima, in questo caso, una barca a vela di 12 metri, australiana, con 8 persone a bordo (4 adulti ed altrettanti ragazzi). Sul posto si sono recati gli uomini della Guardia Costiera e quelli della Polizia Nautica che hanno trasbordato gli occupanti del natante. Le otto persone, hanno trascorso la notte all’hotel Sole. Sono passati quasi due mesi dall’ultimo incontro che si è svolto a Palermo in merito agli interventi da realizzare al porto per il dragaggio dei fondali. Siamo al 19 agosto e tutto è rimasto com’era. Fiume di parole. Solo parole. Ma si aspetta la tragedia per intervenire definitivamente?

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.