http://farmacia-senzaricetta.com/

Lo hanno sorpreso a spacciare in una traversa del centro storico

14 Aprile 2016
Autore :  

Gela - Bloccato è stato arrestato e recluso presso l’istituto penitenziario minorile di Caltanissetta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono in corso attivissime indagini per identificare eventuali complici nell’attività illecita.

Le manette sono scattate ai polsi di un diciassettenne. E’ stata la Polizia, diretta da Francesco Marino con il coordinamento del settore, Laura Romano, ad identificarlo nell’ambito di un’attività di osservazione a distanza. Addosso, il ragazzo aveva un quantitativo già tagliato e confezionato per la vendita. A seguito di una tempestiva perquisizione, effettuata presso il domicilio del giovane, sono stati rinvenuti diversi panetti di sostanza stupefacente, confezionati e celati all’interno del vano allocazione dell’autoclave. Sono stati sequestrati 700 grammi di hashish. Il diciassettenne è un volto già conosciuti per vari precedenti specifici. E i Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Caltanissetta, 12 giovani, di cui 2 minorenni, per la maggior parte incensurati e studenti. Durante il controllo del territorio nelle zone particolarmente sensibili della città e che più sono esposte al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della locale Sezione Radiomobile, nel corso di un servizio mirato a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto ad un controllo a tappetto di tutte quelle aree che sono frequentate abitudinariamente da soggetti consumatori di droghe. All’esito dei controlli, avvenuti soprattutto nel centro abitato e vicino agli istituti scolastici, sono stati sequestrati circa 20 grammi tra marijuana e hashish, rinvenuti sia addosso ai soggetti fermati, sia all’interno dell’abitacolo dell’autovettura su cui sono stati fermati. Uno di questi, bloccato proprio a ridosso di un istituto scolastico, in un orario prossimo all’uscita degli studenti, aveva con sé anche un tirapugni con lama di circa 8 centimetri. E’ stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

 

Giuseppe D'Onchia

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.