http://farmacia-senzaricetta.com/

Cittadino rumeno arrestato dalla Polizia di Gela

11 Marzo 2016
Autore :  

Gela - Evasione dagli arresti domiciliari, furto, omissione di soccorso, fuga da sinistro stradale con feriti, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Sono le accuse alle quali dovrà rispondere il cittadino rumeno di 28 anni, arrestato dalla polizia di gela. Si tratta di Stefan Bogdan Vladeanu. Ieri sera, nel corso di un intervento degli agenti, in seguito ad un incidente stradale, sulla statale 115 Gela-Vittoria, è stato individuato il responsabile del sinistro datosi alla fuga a seguito dell’urto con un’autovettura che sopraggiungeva in senso di marcia opposto. Dopo aver invaso la corsia opposta a velocità sostenuta, il rumeno, già segnalato in passato per fatti analoghi ed attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in provincia di Catania, si è allontanato precipitosamente dal luogo dell’impatto tra le due autovetture, abbandonando il proprio mezzo al centro della carreggiata nel tentativo di dileguarsi, senza manifestare il minimo interesse verso lo stato di salute della controparte coinvolta, un dipendente Eni di 44 anni che stava rincasando a Vittoria. Ricercato in seguito all’evasione dal proprio domicilio presso il quale stava scontando la misura degli arresti domiciliari, il malvivente aveva commesso il furto della stessa autovettura con la quale causava il gravissimo incidente, ponendosi alla guida senza alcun titolo idoneo e sotto l’effetto dell’alcool. Il cittadino rumeno subito dopo l’impatto, come dicevamo si dava a precipitosa fuga, ma il personale della Volante 113 (ben tre pattuglie) oltre a rilevare l’incidente e avendo compreso la gravità del fatto, è riuscito ad individuare l’uomo che, malgrado il fortissimo impatto, aveva quasi raggiunto un locale che si trova nei pressi del luogo teatro dell’evento per eludere i controlli . Prontamente bloccato, in evidente stato di ebrezza, si è scagliato contro gli operatoria di Polizia, minacciandoli e causando loro lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Dopo le formalità di rito, Stefan Vladeanu è stato arrestato e tradotto nel carcere di contrada Balate a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica, Lara Seccacini.

 

Giuseppe D'Onchia

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.