http://farmacia-senzaricetta.com/

Lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi, arrestato

25 Febbraio 2016
Autore :  

Gela - Nel 2009 accoltellò un suo amico mentre erano in macchina. A sette anni di distanza, il gelese Simone Adriano Pretin, disoccupato cinquantaduenne, è stato arrestato dai Carabinieri.

Dovrà scontare la condanna a 5 anni e 2 mesi. E’ accusato di lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi atte ad offendere. Pretin, secondo gli inquirenti, mentre si trovava a bordo, seduto sul lato destro dell’autovettura, all’altezza del piazzale antistante lo stabilimento Eni, nel corso di una discussione nata per futili motivi colpì il suo amico, per causarne la morte.

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.