Contributo, per la morosità incolpevole accertata

16 Maggio 2017
Autore :  

Gela 16 Maggio 2017 - I cittadini che si trovano nella condizione di morosità incolpevole potranno beneficiare dell’apposito contributo previsto dal Riparto Fondo del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, presentando richiesta entro il prossimo 31 maggio al Protocollo Generale del Comune di Gela.

Lo ha reso noto l’assessore ai Servizi Sociali Licia Abela. Il modulo dell’istanza è disponibile all’Ufficio di Segretariato Sociale in viale Mediterraneo. L’importo di contributo, per la morosità incolpevole accertata, è concedibile nella misura massima di dodici mensilità non pagate, alla data di presentazione della domanda e non può superare la somma di 8 mila euro. Il Settore Servizi Sociali procederà all’istruttoria delle domande, accertando la sussistenza delle condizioni e verificando il possesso dei requisiti previsti. I punteggi saranno assegnati tenendo conto di alcuni parametri come la gravità dello sfratto e la situazione del nucleo familiare. Infine, la graduatoria verrà formulata sulla base del parametro dell’Indicatore della Situazione Economica. Maggiori dettagli sono consultabili sull’avviso pubblico caricato sul sito internet del Comune di Gela.  

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments

 

 

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia