http://farmacia-senzaricetta.com/

Lucio Greco, su Tari: “iniziative cervellotiche, insensate e in qualche caso sospette”

24 Giugno 2016
Autore :  

Gela 24 Giugno 2016 - Dura presa di posizione da parte di Lucio Greco di Un’Altra Gela in merito alla vicenda dell’aumento della Tari.

Per Greco, “solo degli “incoscienti” possono pensare di aumentare del ben 40% la tassa sui rifiuti. Solo degli “irresponsabili” possono pensare di saccheggiare i poveri cittadini gelesi già colpiti da una grave crisi economica ed occupazionale. Solo degli “avventurieri”, senza re e senza regno, possono continuare a scherzare sulla pelle dei gelesi con delle iniziative cervellotiche, insensate e in qualche caso sospette. Greco si augura che i consiglieri comunali, di qualsiasi colore politico, impediscano la realizzazione di una sparata così grossa; diversamente si renderanno, anche loro, responsabili del definitivo disastro dell’economia della città e saranno chiamati, prima o poi, a darne conto ai cittadini. Se dopo le tante minacce di far piazza pulita della vecchia gestione, se dopo tanti proclami, se dopo tante parole grosse, se dopo tante spiegazioni anche a colpi di diagrammi esibiti in tv, il risultato è quello di vedere che a svolgere il servizio della raccolta rifiuti è la stessa ditta della passata amministrazione, con le stesse carenze e con gli stessi disservizi – dice Greco - ci vuole un pò di pudore e una bella faccia tosta a chiedere un aumento delle tariffe. Il movimento Un’Altra Gela – chiude la nota - non si limiterà certamente a guardare.

 

Redazione

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.