http://farmacia-senzaricetta.com/

EAS: risarcimento a ristoratore gelese

18 Febbraio 2016
Autore :  

Gela - L'Ente acquedotti risarcirà il titolare di un ristorante di Gela, per i disservizi patiti tra il 2006 e il 2010, inefficienze dovute al pagamento di fatture per forniture idriche di acqua fornita come potabile ma che invece potabile non era.

E’ lo stesso ristoratore, Rocco Pardo, adesso presidente dell’Area Sud della Confesercenti ad annunciare, attraverso un comunicato, il risultato raggiunto, grazie a una sentenza della Corte di Cassazione. “Ringrazio - dice Pardo - l'avvocato Lucio Greco e i legali dell'associazione Cittadini per la Giustizia che hanno creduto e assistito la mia persona e la mia azienda, perché con la sentenza 2182 della Suprema Corte obbliga l’Eas, ex gestore della rete idrica di Gela, a risarcirmi per i disservizi patiti nel mio ristorante. Con questa sentenza tutti gli utenti interessati potranno chiedere rimborso per le somme versate per il periodo compreso fra il mese di ottobre del 2006 e il Gennaio del 2010, data in cui è stata revocata l’ordinanza di non potabilità dell’acqua. I cittadini interessati - conclude Pardo - potranno recarsi negli uffici della Confesercenti, in corso Vittorio Emanuele 45, e ottenere le informazioni necessarie ad avviare eventuali azioni a loro tutela”.

Giuseppe D'Onchia

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Login to post comments
 

Continua l'era dell'informazione

Registrazione Tribunale di Gela N° 96/2009   

Redazione: Via Ventura, 25 - 93012 GELA

Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.