Da Tele Gela Color a Tg10.it passando per Canale 10. Storia della televisione gelese…

Per oltre trent’anni Canale 10 ha raccontato la storia contemporanea del comprensorio, gli eventi che rievocano le tradizioni ed i valori dei gelesi; la guerra di mafia, l’ascesa e la discesa di vari leader politici locali e del comprensorio.

Questa è l’occasione buona per ringraziare tutti i collaboratori tecnici e giornalistici ed i vari direttori responsabili che si sono susseguiti nel corso di questo straordinario percorso, arricchendo i contenuti raccontati a migliaia e migliaia di telespettatori di Gela e del comprensorio.

Nasce per iniziativa di un gruppo di studenti universitari; la sua prima sede è stata inaugurata nel 1981 in via Rossini a Gela con la denominazione di Tele Gela Color, trasmettendo i suoi programmi dai canali UHF 30 e 31.

Nel 1983 l’emittente viene rilevata da Antonio Cavaterra che trasferisce la sede in via Cristoforo Colombo a Gela, ampliando sia l’area di copertura che le attività.

Nel 1984 viene inaugurata la prima edizione del Tg e durante l’anno il palinsesto divenne più ricco soprattutto di programmi di intrattenimento politico e culturale, rubriche a tema, film, telefilm e cartoni animati.

Già a metà degli anni 80 il Tg è provvisto di quattro edizioni quotidiane; alcuni tra i programmi che si ricordano il settimanale REPORTAGE a cura di Franco Infurna, le rubriche come DRIBBLANDO con Franco Gallo e SENZA VELI, rubrica con uno spogliarello casereccio curata dal DJ Daniele Tignino.

Nel 1989 un terremoto colpisce Gela, l’emittente, con non pochi sforzi, organizza dirette e speciali rendendo un utilissimo servizio d’informazione alla popolazione.

All’inizio degli anni ’90 vi è un ulteriore salto di qualità con la produzione di nuovi programmi. Fra i personaggi lanciati dall’emittente va ricordato Luigi Di Grigoli, soprannominato “l’ingegnere dalla bella voce”, il programma cult del periodo DETECTIVE STORY condotto da Franco Longo e Francesco Pira ex direttore responsabile della testata giornalistica; altra interessante trasmissione Diritto di Cronaca condotta da Giacomo Cagnes.

Nel 1994 Tele Gela Color rischia di essere esclusa dalle concessioni governative, successivamente, dopo aver condotto diverse battaglie legali, Tele Gela Color consegue le relative concessioni dal Ministero delle Telecomunicazioni per continuare ad operare.Nel nuovo millennio viene variata la denominazione da Tele Gela Color a Canale 10.

È stata, in termini d’ascolto, la prima emittente locale è la prima emittente del comprensorio, la nona a livello regionale, sebbene trasmise soltanto nella Sicilia sud-orientale.

Il nuovo palinsesto propose cinque edizioni quotidiane del Tg10, rubriche al servizio dei cittadini, approfondimenti sul contesto politico locale e regionale, programmi di intrattenimento educativi e ludici per bambini come Giocolandia curata da Nadia Baccone e trasmissioni musicali varie; inoltre va ricordato l’esordio delle fortunate trasmissioni come Agorà curata da Franco Gallo e 10 Domande 10 a cura di Giuseppe D’Onchia.

Sul digitale terrestre (DTT – Digital Terrestrial Television) Canale 10, dopo i periodi di sperimentazione, diviene operatore di contenuti ed ha ottenuto l’autorizzazione ministeriale per trasmettere il canale sulle frequenze di Caltanissetta.

Ha irradiato i suoi programmi dai canali DTT 612 e 815 coprendo totalmente oltre la provincia di Caltanissetta anche quella di Ragusa, ed in parte Agrigento, Enna e Catania.

Dal 1998 con l’avvento dell’era di internet Canale 10 inaugura il primo sito web del comprensorio mettendo in risalto sulla rete le attività della redazione giornalistica.

Nel 2008 l’indirizzo del sito varia in www.tg10.it ed offriva, a tutti gli utenti del mondo, le attività d’informazione e le produzioni audio-visive che venivano trasmesse dal canale televisivo.

Proprio in occasione del 35° anniversario della fondazione di Canale 10, l’emittente inaugurava il nuovo sito web, ricco di novità e servizi, non solo per l’utenza ma anche e soprattutto per gli inserzionisti che volessero approfittare del numerosissimo traffico generato dal network.

Oggi, nel 2020, l’emittente non trasmette più, ma rimane operativo il portale web www.tg10.it, che è stato ridisegnato per i numerosissimi ed affezionatissimi utenti.

Questo il video realizzato in occasione del 35° anniversario dalla fondazione dell’emittente…